NATURA & CULTURA : SCAMPAGNATA al PARCO LA ROCCA di BUTICARI

Nascondi Mostra

                               la cultura affonda le radici nell’esplorazione sensoriale,

                        dal “fare” con le mani, con il corpo, dal mettersi in movimento!

PER PARTECIPARE OCCORRE PRENOTARE ENTRO L’8 MAGGIO CON

NINA TROMBETTA cell. 3456004262

MARGHERITA BADALA’ cell. 3347401935

 

  PROGRAMMA:

metodo feldenkrais tra la natura              pic nic & grigliata

u Ballettu : parole e ballo             passeggiata botanica : piante e api selvatiche

  •     Partenza con auto propria e appuntamento al Parco La Rocca di Buticari
  •     h. 9:00
  •     h. 9:30    CONTATTO CON LA TERRA: ROTOLARE SUL PRATO    

                                   lezione di movimento per tutti con il Metodo Feldenkrais

condotta da Margherita Badalà

abbigliamento comodo e copertina da mettere sul prato

  • h. 11:00           la TRADIZIONE POPOLARE. U BALLETTU

balliamo e presentiamo la 2° edizione del libro

“U Ballettu. Memorie e riflessioni sul ballo tradizionale

agropastorale di Sicilia” di Margherita Badalà, Fabio Tricomi e

Giuseppe Roberto. Edizioni Cavallotto.

  • h. 13:30         GRIGLIATA e PICNIC SUL PRATO (portare ognuno tovaglia e proprio bicchere di vetro, forchetta e coltello in metallo ,e salvietta , acqua                                      e cibo da condividere ,no plastica).
  • dopo pranzo   PASSEGGIATA BOTANICA ALLA SCOPERTA DELLA BIODIVERSITA’ DELLE PIANTE E DELLE API SELVATICHE nel bellissimo e suggestivo PARCO LA ROCCA Di BUTICARI , GUIDATA dalla DOTT. BIOLOGA BEATRICE BARLETTI.
  • h. 18 …            ce ne torniamo a casa!

QUOTA SOCIALE : € 15,00 de versare entro l’8 Maggio.

INFORMAZIONI SUL PARCO:

BENVENUTI
La struttura, istituita nel 2003, si estende per circa 25 ettari di territorio adibito un tempo alle coltivazioni dell’ulivo, della vite, del grano ( con un’antica aia ancora ben visibile nella zona centrale). Il territorio è anche caratterizzato dalla presenza del gelso, coltivato un tempo per l’utilizzo della sua foglia nell’allevamento del baco da seta.
L’area, un incomparabile anfiteatro naturale, ha al suo centro l’imponente Rocca di Pancaldo e, come punto panoramico, la zona dell’antica torretta di avvistamento con accanto l’opera di Land Arte “Sentinelle” dell’artista Alfio Bonanno.
I visitatori che accedono al parco per pranzare possono utilizzare i gazebo ed i punti cottura, compreso un forno tradizionale. I bambini possono divertirsi con i giochi e con l’esplorazione del territorio. Passeggiando attraverso i vari percorsi tra le maestose querce si possono osservare ed eventualmente gustare i prodotti della vegetazione tipicamente mediterranea composta da ulivi, carrubi, fichidindia, sorbi, corbezzoli, fichi, melograni. Osservando attentamente si possono notare: ciclamini ed altri fiori di stagione, carciofi selvatici, piante grasse, alloro, rosmarino ed altre piante aromatiche.
Diverse opere d’arte sono presenti sul percorso, frutto di un progetto che ha voluto coniugare arte e cultura.
La Direzione del Parco augura a tutti una buona permanenza chiedendo nel contempo il rispetto del luogo, delle strutture e della vegetazione.

 

Prenota subito !